“La Bataille des cartes”, Bourin Éditeur, nov. 2010; 2a edizione rivista e accresciuta, sett. 2011; 3a edizione su iPad, 2012.

La geografia torna prepotentemente alla ribalta. Il mondo conosce una riorganizzazione radicale, le carte vengono ridistribuite, il pianeta si copre di enormi cantieri, si crea una connessione generalizzata, nuovi attori disegnano visioni del mondo inedite e vi proiettano le loro ambizioni economiche, culturali e geopolitiche. Tutte le nostre mappe mentali - quelle di noi europei e occidentali - meritano un profondo e intelligente aggiornamento, senza timori e nostalgie. La comprensione del mondo reale e delle sue sfide passa da una nuova cartografia. In compagnia del suo cartografo Pascal Orcier, Michel Foucher si è lanciato in un nuovo giro del mondo. Passando dalle vecchie alle nuove mappe e da una tappa all’altra, l’autore ci comunica i risultati di questo sorprendente viaggio, collegando il passato al futuro e mettendo a confronto i diversi punti di vista. Grazie a lui la Terra, la nostra Terra, ci rivela il suo nuovo volto.